Residenza privata

Lavoro realizzato in una residenza privata si affaccia su una delle piazze principali della città di Portici.

LOCATION:
Portici, Napoli

YEAR
2021

Tra domotica e design

IL PROGETTO
La residenza privata si affaccia su una delle piazze principali della città. È stata oggetto di una ristrutturazione incentrata su: la ridistribuzione degli spazi interni, il comfort termoacustico e il risparmio energetico.

Particolare attenzione è stata data alla tecnologia: la casa è dotata di domotica di ultima generazione con controllo da remoto.

SCELTE DI DESIGN
Il progetto di arredo di questo appartamento è incentrato su concetti di modernità: troviamo soluzioni filomuro, maniglie ad incasso e finiture a contrasto frutto di scelte di carattere.

LA FILOMURO
Leggera è la Collezione delle filomuro di Pivato, che ti permette di creare soluzioni di grande impatto estetico.
In questa residenza privata è stato scelto lo Stile Bassorilievo che decora l’anta con linee a bassorilievo spesse 10 mm creando un movimento di luci che attenua la profondità del colore Ardesia.

Oltre al design, Pivato assicura da sempre anche le performance delle sue porte: Leggera ha un nucleo ad alta rigidità torsionale che garantisce alla porta una presa sul muro (o sul cartongesso) tale da sostenere l’anta e permettere grande stabilità nel tempo.

LE SCORREVOLI
Le scorrevoli interno muro scelte per corridoi e camere sono decorate con lo Stile Incisa. Si differenzia dallo Stile Bassorilievo perchè le linee sull’anta sono sottili e precise: un dettaglio che permette di caratterizzare ogni ambiente con dettagli diversi e unici, sempre mantenendo la coerenza complessiva.

IL DETTAGLIO
Maniglia Uno.Zero. Ergonomia, prensilità e forme essenziali: con il suo design unico, risultato della ricerca Pivato, la maniglia Uno.Zero contribuisce a dare carattere e identità alla porta.

La città di Portici

Questo mese andiamo a Portici, sul golfo di Napoli. La città, con la sua maestosa Reggia (in foto), le numerose ville settecentesche e il Porto del Granatello, è uno dei gioielli dell’area vesuviana. Venne gravemente compromessa dall’eruzione del Vesuvio nel 1631 ma rifiorì sotto il successivo dominio dei Borbone che edificarono la Reggia sopraccitata.

Curiosità: il primo tratto ferroviario della storia della nostra penisola è stato Napoli-Portici, inaugurato nel 1839.

Scopri
gli altri progetti

© Pivato srl. Tutti i diritti sono riservati. Privacy policy e Cookie policy.
Made by Memento Comunicazione